Banner
Seguici su Facebook! Facebook-Icon
BabySchool - Educare innovando PDF Stampa E-mail

 logo babyschool

L'esperienza maturata nel corso della sperimentazione del progetto GioCoSo*, GIochi pediatrici per la COmunicazione e la SOcializzazione si è tradotta in una concreta e innovativa modalitĂ  educativa, che diventa elemento peculiare e distintivo della BabySchool Papaveri e Papere. Ai tradizionali strumenti educativi vengono infatti affiancate le nuove tecnologie per facilitare, migliorare e potenziare le capacitĂ  di comunicare e socializzare attraverso il cooperative learning.

Per scoprire di cosa stiamo parlando, sabato 24 ottobre e 14 novembre 2015, dalle ore 10:00 alle 12:00, ti aspettiamo con il tuo bambino presso la nostra scuola per sperimentare la fantastica "CONCEPT ROOM", uno spazio tecnologico creato per stimolare le funzioni cognitive del bambino, promuovere la socializzazione e l'apprendimento cooperativo e accompagnare all'utilizzo delle tecnologie, attraverso la regia esperta delle nostre educatrici.

Nella Concept Room i piccoli ospiti avranno a disposizione diversi tipi di device in grado di offrire moltepici modalitĂ  di gioco ed esperienze:

  • Tablet, per una fruizione individuale e di coppia. Le applicazioni su tablet utilizzano indizi percettivi, conoscenze esperienziali e abilitĂ  inferenziali che favoriscono in modo privilegiato l'attivazione di skills relative alle funzioni visive e percettive, uditive, di coordinazione oculo-manuale e di motricitĂ  fine, mnestiche, metafonologiche e linguistiche. 
  • Tavolo touchscreen, per potenziare l’interazione di gruppo e la collaborazione tra i bambini. Sul piano cognitivo, le attivitĂ  mirano ad attivare competenze di problem solving, di attenzione visiva e uditiva, coordinazione oculo-manuale e di motricitĂ  fine, linguistiche e mnestiche.
  • Oggetti TAG, oggetti reali caratterizzati dall’applicazione di etichette per il riconoscimento NFC o di sensori wireless come Estimotes e Beacons per l’interazione tra realtĂ  fisica e ambiente digitale. La tecnologia permette di aggiungere un valore esperienziale importante, consentendo ai bambini un passaggio dall’ambiente fisico reale a quello digitale mediato da oggetti di uso comune.
  • Ambiente immersivo, composto da un tappeto interattivo e da un sistema di controllo di un "pupazzo virtuale" che rende disponibili attivitĂ  multimodali in grado di unire piano di realtĂ  e piano della fantasia, grazie a un personaggio guida capace di interagire direttamente con i bambini nel qui e ora. Vengono mostrate proiezioni a pavimento e a parete con giochi e attivitĂ  interattive, collegate fra loro da una cornice narrativa sotto forma di storia raccontata dal personaggio.

Non perdere questa straordinaria occasione, VIENI A TROVARCI !

“La multimedialità (quella "buona") ti mette in gioco, mette in gioco la tua visione del mondo, del mondo della conoscenza, valorizza tutte le intelligenze. Il bambino si immerge nella situazione, si proietta in essa, la vive, e così facendo sviluppa un'intelligenza di tipo tattile, empirico che gli consente di procedere per integrazione degli elementi, per associazione, per prove ed errori”.

(Roberto Maragliano, Quaderni di Telèma, n. 24, Primavera 2001)

 

BS openday ott-dic2015

tavolo touchscreen

tavolo touchscreen2

scuole

luko il bruco

* Il progetto GioCoSo ha preso parte all'evento MeetMeTonight 2015, l'edizione milanese della Notte Europea dei Ricercatori che si è tenuta venerdì 25 e sabato 26 settembre presso i Giardini Indro Montanelli di Milano.

 

 

 

“La multimedialità (quella "buona") ti mette in gioco, mette in gioco la tua visione del mondo, del mondo della conoscenza, valorizza tutte le intelligenze. Il bambino, si immerge nella situazione, si proietta in essa, la vive, e così facendo sviluppa un'intelligenza di tipo tattile, empirico che gli consente di procedere per integrazione degli elementi, per associazione, per prove ed errori”[1].


[1] Roberto Maragliano
Docente di Tecnologie dell'Istruzione e dell'Apprendimento Università Roma Tre

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando il sito web Coopaeris accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni approfondisci.